background
Monastero Mater Carmeli Biella
image1 image2 image3 image4 image5 image6

Il monastero

monasterobiella001.jpg

IL MONASTERO MATER CARMELI

La nostra Comunità di origine (il monastero S. Anna in Carpineto Romano) si è impegnata da tempo nella preparazione di una nuova apertura nella Diocesi di Biella. Progetto abbracciato comunitariamente con slancio e fede, ma anche con trepidazione e timore.
Chi siamo noi per mettere impedimento a Dio? Se a Lui è piaciuto interpellarci, come non rispondere con piena adesione di entusiasmo, nonostante la consapevolezza del nostro limite di capacità e di santità?
L'inaugurazione ufficiale ha avuto luogo il 4 giugno 2005, ma fin dal lunedì 16 maggio tre di noi erano presenti in questa cascina "spina" (questo èil suo nome locale), ormai diventata Monastero Mater Carmeli.
Al misterioso disegno di Dio e' piaciuto accogliere il nostro sì per far fiorire il Carmelo anche in terra biellese: cosa potrà offrire sul "mercato" questo sparuto gruppo di monache?
Forse niente. Forse tutto.
Niente, se ci muoviamo sulla via della logica umana.
Tutto, se ci mettiamo a pensare un attimo nella logica di Dio.
Non saranno insegnanti, non saranno catechiste, non saranno niente di tutto quello che forse il pensiero efficiente si aspetta.
Il Vangelo, la Regola Carmelitana.
Una cella. Un Crocifisso.
Silenzio. Canto. Fraternità.
Questa è la "materia prima" che con fede e speranza, con tanto ardente amore lavoreranno ogni giorno, senza sosta perché sia Dio - unico Tutto della vita, della storia, dell'eternità - a riversare una misura pigiata, scossa e traboccante di grazie nel cuore di chi si avvicinerà al Carmelo e anche nel cuore di chi vorrà rimanerne lontano.
Gratuitamente abbiamo ricevuto da Dio, gratuitamente ridoniamo a Lui.
Il Carmelo a Biella, come a Carpineto, come dovunque nel mondo, è un "caravanserraglio" dove ogni uomo/donna, può sostare con la "carovana" della sua vita, della sua storia, per attingere Acqua, per ascoltare il silenzio, per nutrirsi del vero Pane.
Seguite il nostro costruire questo nuovo Carmelo con la vostra preghiera, perché "se il Signore non costruisce la casa, invano vi faticano i costruttori..." e se qualcosa pensate possa essere di troppo o superfluo nelle vostre case, provate a contattarci, puo' darsi che quel "tavolo", quella "sedia" possa trovare posto in qualche vano del Monastero.
Nell'ossequio di Gesù Cristo e sotto la protezione di Maria, Signora del luogo, vi aspettiamo al nostro monastero, per pregare con noi, per parlare, per conoscerci...

:: Monastero Mater Carmeli Biella ... P. IVA 90050100024 ... 2017 ... policy ::
Powered by Castrovinci & Associati based on a Joomla Template by Globbersthemes